L’inganno

Data: febbraio 26, 2021

In: DEL BERE & MANGIARE,

Visto: 563

Una sigaretta?

– di Claudio Ceschin –

Dovevi capirlo subito,
già dalla prima occhiata
quand’eri alla entrata
della tua amata tana.

Dovevi leggere il mio sguardo,
dovevi capire che l’occhio
non era ne limpido ne cordiale
e che, dopo averti fatto la corte,
ho finto di esserti amico,
convincendoti in un attimo
ad accettare l’invito.

Mi hai creduto amico
al punto tale che, alla fine
abbiamo persino fumato assieme
e poi? Poi basta, poi niente
siamo andati a far festa
…..ehm ..la tua festa.

La griglia

Perdonami per l’inganno
non è semplice distinguerlo,
si presenta in mille modi e
io son venuto in maschera
a chieder la tua mano.

Tu subito hai ceduto,
devo dire che non hai
portato rancore e che, anzi,
al momento dei saluti
sei stata cosi intensa
da lasciare tutti noi
a bocca aperta.

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

I commenti sono chiusi.