La cozza e suoi titoli “nobiliari”

Data: febbraio 18, 2021

In: DEL BERE & MANGIARE, IL MODERNO GALATEO,

Visto: 393

– di Claudio Ceschin –

Quello che leggiamo qui sotto è tutta la scienza che ci dice per filo e per segno cos’è la cozza. Da ridere vero? Ma come, la troviamo su tutti i banchi di osteria, nei menu delle trattorie, in tutti i risotti e in tutte le paste, sempre con la livrea nera e con l’interno rosso o giallo a seconda sia essa con la gonna oppure che porti i calzoni.

cozza-di-marina-di-ravena_strada-della-romagna

Classificazione scientifica Dominio Eukaryota, Regno Animalia, Sottoregno Eumetazoa, Ramo Bilateria, Superphylum Protostomia,(ciade) Lophotrochozoa, Phylum Mollusca Subphylum Conchifera, Classe Bivalvia Ordine Mytiloida, Famiglia Mytilidae Genere Mytilus, Specie M. galloprovincialis, Nomenclatura binomiale,  Mytilus galloprovincialis, LAMARCK, 1819.

È umile, semplice , si fa trattare in mille modi ed è sempre una fonte reperibile e di buon gusto. Soprattutto quando il suo momento è giusto.
Domanda, anzi pretende onesta’ e cura nella sua conservazione, è instancabile , pulisce filtrando circa 40 litri all ora di acqua e ci restituisce parte del mare che poi noi useremo nelle pietanze.


SINONIMI

Mytilus dilatatus, Mytilus edulisdiegensis, Mytilus edulisgalloprovincialis, Mytilus eduliszhirmunskii, Mytilus eduliszhurmunski. Mytilus flavus, Mytilusgalloprovincialis angustata, Mytilus galloprovincialis eduliformis. Mytilusgalloprovincialis falcata, Mytilus galloprovincialis herculea, Mytilus galloprovincialis var frequens, Mytilus galloprovincialis var. latissima, Mytilus galloprovincialis var. trepida, Mytilus galloprovincialis var. uncinata, Mytilus glocinus Mytilus hesperianus, Mytilus lamarckianus, Mytilus orbicularis Mytilus pelecinus. Mytilus sagittatus, Mytilus succineus





Spaghetti al profumo di mare

E’ economica, costa poco, eppure con tutti quei
nomi altisonanti… qui da noi …. Avessi io tutto
quel bagaglio scientifico, non mi darei in pasto
alle frotte di consumatori, di estimatori e di
turisti, per cosi’ poco. Diventa subito amica con
olio, aglio, prezzemolo, pane, sopporta le torture
del pepe e del peperoncino e si arrende solamente
al caldo quando diventa troppo forte, insomma,
un eroina.

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

I commenti sono chiusi.